Giovedì 30 marzo - Ultimo aggiornamento 21:49
Sei in: Home > Ambiente
AMBIENTE - RIETI
data articolo16 dicembre 2015

Borgo di Palidoro - Condutture dell'acqua logore, i cittadini restano a secco ma la regione centellina i fondi per la riparazione

Borgo di Palidoro - Condutture dell'acqua logore, i cittadini restano a secco ma la regione centellina i fondi per la riparazione
Borgo di Palidoro - Condutture dell'acqua logore, i cittadini restano a secco ma la regione centellina i fondi per la riparazione
Borgo di Palidoro (RM) - 16 Dicembre 2015 - Un problema ricorrente, quasi mensile, che va avanti da qualche anno nel piccolo borgo alle porte di Roma. E la settimana scorsa, come molte altre prima, nell'area Palidoro i cittadini sono rimasti nuovamente a secco. Eppure pagano tutti regolarmente le tasse e le bollette idriche. Quindi, quale il misterioso motivo per l'ammanco mensile? Semplice: la conduttura che trasporta l'acqua in zona, è completamente logora. Ha un numero impressionante di fori, tali da farla sembrare un colabrodo più che una conduttura di preziosa acqua potabile per cittadini paganti e con diritti (oltre che doveri). I danni alla conduttura sono così estesi che le due pompe idrauliche vanno ciclicamente in blocco; anzi, una pompa idraulica. L'altra ha mollato qualche mese fa. La reduce resiste, ma non si sà ancora per quanto... fa del suo meglio, ma la vecchiaia si fa sentire. E i soccorsi, non arrivano. Il presidente dell'associazione "Il Piccolo Borgo di Palidoro" Paolo Sbraccia, da mesi fa presente questa problematica alla regione, ma nulla. I soldi necessari per la sostituzione della conduttura ci sono, ma sono fermi alla Pisana e vengono elargiti come una magra paghetta settimanale soltanto ed esclusivamente per riparazioni temporanee o per emergenze estreme.
Uno spreco assurdo di denaro, risorse (acqua) e pazienza dei cittadini. Eppure, secondo alcune voci, l'acqua dovrebbe essere un bene primario e vitale per ogni essere umano. Quindi, obbligatoriamente garantito: i cittadini, tra l'altro, pagano per questo diritto che non viene loro fornito.
Ma il dovere di pagare, quello si che resta.
commenta
roma.ogginotizie.it