ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
[wpdts-weekday-name] [wpdts-date]

EDIZIONI REGIONALI

Solo notizie convalidate

EDIZIONI REGIONALI

Fa sesso con un 41enne gay e poi lo accoltella: arrestato 21enne turco

Roma – Si erano conosciuti su una chat, e, senza troppi preliminari o giri di parole, erano andati subito al dunque, accordandosi per incontrarsi e consumare un rapporto sessuale. Dopo l'incontro, avvenuto lo scorso 7 aprile, però qualcosa era andato storto: l'amante occasionale aveva chiesto al padrone di casa, un romano 41enne, di consegnargli soldi e preziosi e, al suo rifiuto, lo aveva accoltellato riducendolo in fin di vita.
Oggi però l'aggressore è stato arrestato: si tratta di un cittadino turco di 21 anni, le ui iniziali sono A.M.Y., nella capitale senza fissa dimora.
Il giovane è stato rintracciato dalla polizia nella zona di piazzale Ostiense proprio mentre si preparava a lasciare l'Italia. Condotto in commissariato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto, dovrà rispondere di tentato omicidio, mentre, nel frattempo, è stato rinchiuso nel carcere di Regina Coeli.
Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, i due si erano conosciuti on line e, dopo aver “messaggiato” in chat, si erano dati appuntamento nell'appartamento del 41enne, a Tor Carbone. Dopo l'incontro, l'ospite ha estratto un coltello e intimato al proprietario di casa di consegnargli i soldi ma l'uomo ha reagito: rimasto ferito in modo grave, è riuscito per fortuna a chiamare un amico per farsi soccorrere.
Trasportato in ospedale e ricoverato in prognosi riservata, è stato trasferito al San Camillo e sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Facebook